22 Giu 18

Impiccetta ci parla della posizione scomoda che ricopre attualmente Giancarlo Giorgetti, segretario del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport, colpito di striscio dallo scandalo corruzione che coinvolge il progetto dello stadio della Roma, per via delle sue frequentazioni con i palazzinari coinvolti.

GIORGETTINGIRO

“Nun è vero che ciò fame,
vojo solo le portrone,
ceno co mezzo salame
eppoi vedo Lanzalone,
epperò mo, co Parnasi
so’ casini, nun so’ casi…”
IO!


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento