4 Mag 18

Romoletto Romanista ha composto questa pasquinata in romanesco per celebrare comunque (al di là del non positivo risultato) la semifinale di Champions League affrontata dalla Roma.

ROMA GRANNE

Si semo fora, puro pe la jella
e pe chi manna l’arbritro cecato,
strillamo forte: “Grazzie, Roma bella,
sempiterno la mejo!” Che boatooo!!!


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento