21 Mag 18

Cambiano le amministrazioni cittadine, ma a Roma la solfa è sempre la stessa: Teatro Valle da chiudere, Cinema America da demolire, ora tocca alla Casa delle Donne, entrata nel mirino degli “sgombratori” del Comune. Er Verzaccio compone la pasquinata del giorno proprio per narrarci di questi piani ricorrenti.

ER MOTTO

Cor Comune, quanti guai…
Da la Casa de le Donne
fino a l’Angelo Mai,
quarcheduno se confonne
pe via che cianno quer piano
tutto nero: “Sgomberamo!”


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento