23 Set 17

La pasquinata romanesca di oggi, scritta da I Farina, è un invito a tutti i politici a programmare il futuro, senza fare raffronti col passato o cercare scuse nell’agire delle precedenti amministrazioni.

DOMANI

Se mo sei tu che governi
nun pensà ar passato
nun me raccontà quello che è stato
perchè è per futuro che t’ho votato
e se perdo pure st’occasione
allora è vero
l’onestà è n’illusione.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento