13 Dic 16

mattarellarenzi

Er Verzaccio immagina il clima delle consultazioni al Quirinale, “disgrazia” di un Mattarella costretto a sentire i discorsi di Renzi, Berlusconi, 5 Stelle e non solo.

ER PERICOLO

Si Mattarella fa conzurtazzioni,
cià puro la disgrazia, sissignori,
de sentì li discorzi saputoni
de du’ Matteo, de Sirvio, più li cori
a 5 stelle, co la conclusione
che s’arifà ‘sto popolo cojone.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento