29 Giu 16

Virginia-Raggi-675

Pasquino torna a farsi i fatti di Roma e a parlare in romanesco, grazie ai versi di Pasquinotto, che oggi auspicano che la Raggi mantenga la promessa elettorale di evitare gli sprechi Olimpici alla già indebitata Capitale.

RAGGINSELLA

Speramo che la Raggi,
da brava sindachessa,
alora c’incoraggi
a nun fa’ Roma lessa
e nun facci li Giochi,
ché li sordi so’ pochi.
CALTAGGIRONE, FORA!


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento