31 Mag 16

candidati-roma

Il quadretto dei candidati alla poltrona di sindaci di Roma viene commentato da Er Verzaccio con questi versi poco lusinghieri.

NOVI RE DE ROMA

Ecco, che co ‘ste facce,
– notizzia poco bona –
ce spareno frescacce
e vonno ‘na portrona…
Je dico che so’ svejo,
alora nun li scejo.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento