17 Dic 15

proteste-salva-banche1

Si firma Dimolo l’autore della pasquinata di oggi, incentrata ancora sullo scandalo che coinvolge Renzi e le banche in fallimento. I versi si soffermano in particolare sulla reazione arrabbiata del Premier nei confronti delle accuse lanciategli dalle colonne del Fatto Quotidiano.

LA PAROLA(CCIA)

Renzi, me pare matto,
se sente guasi Papa,
scommunica quer “Fatto”,
fa: “So’ teste de rapa
e me fanno pietà,
so’ IO la verità!”
VERAMENTE…


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento