9 Ott 15

Marino

Il sindaco Marino si dimette, per via delle pressioni venute non solo dall’opposizione, ma persino dall’interno del suo stesso partito. Nun Ce Stamo riassume la situazione caotica attuale, che prevederà un periodo di commissariamento della città. In attesa che la città possa “finalmente” tornare in mano a fascisti e mafiosi, per la contentezza dei più, che ora brindano alla fine della attuale gestione.

ROMARABBIATA

Accusì, mo che Marino
a la fine s’è dismesso,
stamo ner peggio casino,
pe via che ce fanno lesso
er Comune, sderenato
e puro commissariato.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento