4 Lug 15

tredicine

Er Versaccio ipotizza uno scenario politico in cui Giordano Tredicine – sempre più ostacolato dal sindaco Marino nel ruolo di signore-padrone del business delle bancarelle romane – batta cassa presso Renzi, in cerca di una poltrona.

MATTEOCAZZIANTE

Renzi mo, co Tredicine
che sparisce da li Fori,
già barbotta senza fine:
“Pe davero so dolori,
pe via che ‘sto genovese
t’arzerà mille pretese…”


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento