4 Dic 14

alemanno

Pasquino comincia a parlare sulla storiaccia della cupola mafiosa romana. A dar voce alla nostra statua è oggi Nun Ce Stamo, che usa ovviamente il romanesco per parlare del ruolo di Alemanno nella vicenda.

FAMO DA SOLI!

AleDanno cià bisogno
de la dilinguenza vera
p’arimette sott’ar grugno
que la camiciaccia nera,
e – da fijo de puttana –
se fa la mafia romana…
DE TRASVERZO


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento