25 Nov 14

Sonda-Rosetta-vicina-alla-cometa

Mario Rendina ci racconta a suo modo la storia della sonda spaziale Rosetta, giunta qualche giorno fa – dopo un viaggio di ben dieci anni – sulla sua cometa. Il finale della pasquinata è in tono decisamente ironico e ipotizza il perché del lungo viaggio intrapreso dalla sonda.

ER TRAFFICO DE ROSETTA

Dopo er lungo viaggio ne lo spazzio
Rosetta è ggiunta là, su la cometa
e, prima de finilla co’ ‘sto strazzio,
lascia cadé la sonda su la meta.

Fa du’ rimbarzi e, Dio te ringrazzio,
se mette ‘n posizzione che è discreta.
Si er trapano però nun sbuca tèra,
la missione nun se pô dì completa.

Semo preoccupati, a dilla vera,
ch’er trapano l’avemo fatto noi,
e ner buco volemo la bandiera,
come se fa, se se diventa eroi.

Speramo stanno zitti l’avvortói
che sanno che i dieci anni de viaggio
ce so’ voluti pe’ ‘n particolare.
Otto de questi fermi a mo’ d’ostaggio
su ‘na corsia der Raccordo Anulare.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri


1 commento



Lascia un commento