7 Ott 14

Gas

Mario Rendina mette insieme la crisi del gas russo e le politiche anti-articolo 18 di Renzi: ne viene fuori una pasquinata romanesca geniale che sembra aver trovato… la quadratura del cerchio delle politiche del governo.

RIMEDI CONTRO ER FREDDO

Ner mentre ch’er petrojo sta ar ribasso,
che uno mo’ vorebbe pagà meno,
de punto ‘n bianco, da sembrà ‘n baleno,
te casca dietro ar collo come ‘n masso

ch’er gasse russo va a costà più caro.
Renzi ce penza sopra in alto e in basso
pe’ méttece ‘na pezza de riparo,

ma poi se renne conto che ha interotto
quello che serve a dì io me preparo
a cancellà l’articolo diciotto.

E allora chiama cinque professori
che je dicano come, tónno e chiaro,
allontanà der freddo li rigori.

Così come se fa co’ ‘no scolaro,
je spiegano tra i metodi migliori
uno ch’aggiusta tutto in un minuto:
brucià ‘n tutte le piazze lo Statuto

‘na vòrta detto dei lavoratori.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento