31 Mag 14

goya_fucilazione-3-maggio

Col suo solito stile caustico, Mario Rendina ci fa notare come, dopo i “fiaschi” delle iniezioni letali in Ohio e in Oklahoma, il governatore del Tennessee stia valutando il ritorno alla sedia elettrica e quello del Wyoming al plotone d’esecuzione.

SISTEMI AVANZATI

Te ricordi, è successo in Oklaoma
ch’a ‘n condannato fanno ‘n’ignezzione,
de quelle ch’a li gatti famo a Roma.
Lui doppo strilli e urla da impressione

prima te resta ‘n’ora e mezza ‘n coma
poi schioppa come ‘n’ arma a percussione.
Ma in America se sa ‘n so’ mica micchi
e nun se fanno prenne da emozzione.

Si er metodo der buco ha fatto cricchi
ne vanno a mette ‘n’antro ‘n produzzione
A che serve, si no, esse tra i ricchi
si nun stai alto de reputazzione.

Eppoi ner campo de l’esecuzzione,
Dio ringrazzianno, la ricerca è avanti
e da loro è più alta de la media.
Che dico? Doppo passi da giganti,

s’è visto ch’er sistema de la sedia,
co’ ‘na scarica ar singolo elettrone,
tutti l’inconvenienti te rimedia.
Si no c’è sempre quello der plotone.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri


1 commento

  • stefania says:

    Certo che suona strano parlare di pena di morte nel paese della libertà. La ricerca non dovrebbe tendere al bene dell’uomo? Questa è una ricerca del “peggio” .



Lascia un commento