20 Mar 14

Malaysia-Airlines-aereo-scomparso-1

Simpaticissimo finale per la pasquinata che Mario Rendina dedica al pur drammatico caso della scomparsa dell’aereo della Malaysia Airlines, avvenuta qualche giorno fa. L’autore parte dalla considerazione che sembra assurdo che al giorno d’oggi un aereo possa non essere rintracciato, grazie alle tecnologie che ci tracciano passo passo in ogni momento.

L’AREOPLANO SPERDUTO

Si pe’ caso te perdi er cellulare
nun te devi addannà ortre misura.
La tecnica è oramai spettacolare
De ritrovallo è certa e te lo giura.

Cor marchingegno der satellitare
la macchina che c’hai è più sicura.
‘Na vòrta erano giù lacrime amare
si la rubbavano, mo’ addirittura

se po’ sapè ogni particolare
de come é annata avanti la cattura.
Se invece ‘n’ areoplano in arto mare

te casca co’ ducento passeggeri
a l’improvviso te cambia l’andazzo.
Escono fora tutti li misteri
e ‘ndo’ pò sta nun se capisce ‘n cazzo.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento