8 Nov 13

flavio-zanonato

Nella pasquinata di oggi, Nun Ce Sto parla in prima persona: si sente preso in giro per l’ennesima volta da chi, ogni paio di settimane, sbandiera la visione di segnali di ripresa economica, salvo poi smentire tutto e rimandare sempre al mese successivo.

ZUPPARISCARDATA

Me sento ripijato
p’er…naso, n’antra vorta,
pe via che Zanonato
ce dice che la svorta
– come che tutti sanno –
la vedemo… ‘n antr’anno.
DICHENO


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento