11 Nov 13

Silvio Berlusconi, Bruno Vespa

Pasquinotto ironizza, col suo immancabile romanesco, sull’infelicissimo paragone di Berlusconi tra i suoi figli e gli ebrei perseguitati. E da la “colpa” al nuovo libro di Vespa, che contiene il passaggio incriminato.

RIPUDIO

Fiji mii… Si co la storia
de l’ebbrei vostri fratelli
magno mo pan e cicoria
peggio puro de Rutelli,
cià la corpa – maledetto –
er libraccio de l’inzetto.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento