1 Ott 13

fondazionevalle

Con un invito a non mollare, Er Versacciere conclude questi versi dedicati agli artisti che occupano il Teatro Valle. Una pasquinata che è tutta un inno alla resistenza civile: “Il Valle occupato è sempre Quarto Stato”.

BELLA RESISTENZA

Ancor il malpotere
deforme, c’ha le gobbe?
Gli faremo vedere
“IL MACELLO DI GIOBBE.”
IL VALLE OCCUPATO
E’ SEMPRE QUARTO STATO!
(Non mollare)


Categoria: Italiane in versi

Trackback Uri



Lascia un commento