16 Lug 13

Fede

I versi romaneschi di Pasquinotto tornano a colpire in tutta la loro “purezza” linguistica, a partire dal titolo. Oggetto della pasquinata è la notizia – emersa da un’intervista al settimanale Chi – che Emilio Fede avrebbe pensato al suicidio dopo l’allontanamento dal TG4.

(Per i meno avvezzi al romanesco d’altri tempi: pinchi = membri; screpanti =  eleganti)

SUCIDIO?

Fede, che se confessa
a frate Signorini,
vole puro la messa
(in onna) de casini,
‘ndove che ce so’ tanti
Pinchi dritti, screpanti.
CASTRAZZIONE!


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento