3 Apr 13

bersani-berlusconi-grillo

La lunghissima pasquinata odierna, firmata Versus, è un lucido ritratto della complicata situazione politica attuale, ma anche uno speranzoso invito a intraprendere l’unica strada di accordo politico che l’autore vede come possibile per il bene del Paese. Da non perdere!

PIAZZISTINPIAZZA

Livore mercenario
nel culto del quattrino:
in piazza, lo scenario
d’un triste mal destino
viene propagandato
dal Caiman affamato.

Debole come voti,
forte per supponenza,
evoca pur i moti
di piazza: la violenza
verbale, rende matti
i sudditi coatti.

Boccia l’Istituzioni,
pur la Costituzione:
ducetto, Berlusconi
– con fare da padrone –
condanna magistrati
e salva l’imputati.

Se di vedetta stanno
certi commentatori,
aumentano quel danno
ricercando favori:
non sanno stare senza
l’inciucio, l’indecenza.

Larga l’intesa, molle
col ricco, l’evasore:
“La vuole pur il Colle!”
dicono, nel timore
che cambi la lor vita
nell’Italia pulita.

Pertanto dico,spero
che vinca la ragione,
che non ritorni nero
il tempo, che l’unione
partiti-movimenti
migliori gli eventi.

Se Grillo, Casaleggio
vogliono piena gloria,
non pensino che: “Peggio
vada! Per la vittoria
nostra, pur la Nazione
mettiam a pecorone.”

Ascoltino coloro
che pensan giustamente
ad un maggior decoro
per la povera gente,
senza più professori
governi di banchieri.

Prevengano l’azioni
dall’alto benvolute
che premiano marpioni,
cricche, caste sedute,
e le zozze pretese,
con le larghe intese.

Tanti, d’animo retto,
d’acuto, bel pensiero,
l’hanno già scritto, detto,
non è certo mistero:
“Sola, ci salverà
la buona volontà.”

“Ripicche, sotterfugi,
giocacci di potere,
creazione di rifugi
per chi non sa vedere,
producono l’insano
ritorno del Caimano.”

Saviano, con Ovadia
Colombo, pur Santoro,
non cercano la sedia
né posizioni d’oro,
ma voglion l’alleanza
che ci ridia speranza.

Nuovi, ben sorvegliare
questi “Cinquestellati”
sapranno quel potere
che molti dei “Castioti”
han mal esercitato
fregando noi, lo Stato.

Così, con un Governo
de-Berlusconizzato,
ancor senza l’inferno
d’un Monti confermato,
l’Italia sarà grata
pur alla Grill’Armata.


Categoria: Italiane in versi

Trackback Uri



Lascia un commento