22 Mar 13

napolitano-bersani

Er Versacciere ci scrive la sua seconda pasquinata, in romanesco, sul tema dei possibili inciuci che potranno uscire dalle consultazioni del Capo dello Stato con le forze politiche, per la formazione del nuovo governo.

SORPRESA!?

Si nell’ovo pasquale
ce trovi la sorpresa,
‘sta botta nun è male
si cala la pretesa
der Colle-Peruccone
d’arifà l’inciucione.
PIANTELA!


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento