1 Mar 13

napolitano

Con il suo romanesco senza peli sulla lingua, Ciarisemo ci parla degli ultimi giorni di Napolitano come Presidente della Repubblica e delle ipotesi fatte “qua e là” (ma prontamente rigettate dal Presidente) di estendere il suo mandato.

CHI JE FA PAURA?

Appresso li casini
passati pe Mancino,
re Giorgio, mo, l’inchini
nun vò, da cittadino,
ma Sirvio ner cantone
vole la rielezione.
DUCE VOLE RE


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento