20 Gen 13

monti-vignetta

Perfettamente in stile pasquinesco, questa pasquinata romanesca firmata Nun Ce Stamo se la prende con Monti “grande tassatore” e spremitore delle risorse del piccolo commercio. Versi violenti e veri come solo Pasquino sa declamare da secoli.

GRANNE, MA COME TASSATORE

Monti se sente granne,
ar piccolo commercio
je toje le mutanne….
Si trovo quarche sercio,
davero je lo tiro:
“Tiè, Mario, sor vampiro!”


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento