1 Dic 12

Con questi versi romaneschi, Nun Ce Stamo commenta l’uscita infelice di Monti su sistema sanitario (e su quello pensionistico), dipinti come a rischio sostenibilità. La pasquinata è dura come il tema richiede.

MACELLOMONTI

E’ da tempo che Pasquino
je le sona, je le canta:
Monti fa sempre casino,
solo li stronzi l’incanta…
E defatti, arifà: “Si
tu t’ammali, hai da morì!”


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento