6 Lug 12

Nun Ce Sto ci parla, in versi romaneschi, della cosiddetta antipolitica, figlia dell’incapacità dei nostri politici di essere meno casta, di imporsi delle regole, di fare pulizia interna e di ascoltare le istanze che vengono dal basso.

ZOMPA CHI POLE

La voja de levasse
de torno certa gente,
attacca mo le masse,
ma fa finta de gnente
chi sta ner magnamento:
“Va bene, so’ contento!”
FINIMOLA !


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento