3 Giu 12

Talpone dice la sua sulla parata della Festa della Repubblica, presentata da un’imbarazzata Presidenza della Repubblica come “sobria”, in rispetto dei terremotati emiliani: mai aggettivo fu più ridicolo in una situazione come questa…

SOBRIO RICEVIMENTO

La sobrietà nel lutto
ci viene propinata:
tartine col prosciutto?
Non sono di giornata
ma con i terremotati
così non perdon voti!
INDIGNARSI NON BASTA


Categoria: Italiane in versi

Trackback Uri



Lascia un commento