18 Mag 12

E’ firmata da Te Le Canto questa pasquinata romanesca che si permette di interpretare il pensiero e le parole degli artisti di strada, ultimamente vessati dalle decisioni del Campidoglio di schedarne e regolarne la presenza. Lo stesso Campidoglio coinvolto in scandali come Parentopoli…

PAPPONI & DIGGIUNI

L’Artisti, noi de strada
nun semo dilinguenti,
mentre quarcuno bada
a sistemà parenti…
Ecco qua,
solo noi fa diggiunà!


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento