20 Apr 12

Divertente il titolo della pasquinata con la quale Uno Che Nun Ce Sta se la prende, in romanesco, con gli obbrobriosi chioschi ambulanti di venditori di snack e souvenir d’accatto, in giro per il centro di Roma: pugni nell’occhio per il panorama splendido della città, tollerati da troppo tempo da Giunte compiacenti.

PANINOPOLI

La schifezza senza fine
de vedé li monumenti
co li camion Tredicine,
nun ce fa certo contenti,
pe via che la Capitale
se presenta proprio male.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento