12 Mar 12

Esordisce, con questa pasquinata che dileggia la presunta superiorità morale della Lega Nord, la firma di Capoccione. Il pasquinante paragona i leghisti ai socialisti, beccati con la maxi-tangente in mano mentre ancora urlano “Roma ladrona”.

LUMBARDERIE

Roma ladrona? Gnente,
si vedi ‘sti leghisti
co la maxi-tangente
come li socialisti
e co que li sordoni,
so’ loro, li ladroni…!


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento