4 Ott 11

I versi romaneschi di Pasquinotto commentano ancora l’uscita di Brunetta sul certificato antimafia, nell’ottica del “salvataggio” dell’imputato per mafia Saverio Romano.

APPRESSO ER VOTO

Su’ Bassezza cor tacchetto
arivò tutti li schermi:
“Co Romano, quer proggetto
nun ce pole fa sta fermi,
e la strada più diretta
ce l’à ditta sor Brunetta!”


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento