27 Set 11

Torna la firma di Uno che Nun Ce Sta, con una pasquinata sulla notizia d’apertura dei giornali odierni: l’ostilità sempre più esplicita tra il mondo dei Vescovi e il Cav. Con ottimi e divertenti versi romaneschi, il pasquinante tira in ballo corsi e ricorsi storici, da Lutero a oggi.

SAN QUATRINO

Lo sapemo: su’ Minenza
dice de nun fa peccati,
ma se venne l’indurgenza
a ‘sti zozzi malfamati.
Aritorna, che mistero,
la Riforma de Lutero?


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento