8 Lug 11

Pasquinotto ci porta ad un tema un po’ dimenticato dalle cronache degli ultimi giorni, ossia la guerra in Libia. A seguito del mandato di arresto per Gheddafi, diramato dalla Corte Internazionale de L’Aia, il nostro ci ricorda come certe colpe vadano “distribuite” anche presso alcuni politici nostrani.

CRIMINI

Si la Corte de L’Aja
vole trovà Gheddafi,
a la fine s’inguaja
chi j’à dato li scafi
pe nun fa più partì
chi nun vole morì.
LEGA E PDL SONO COMPLICI


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento