21 Giu 11

Ha fatto molto discutere la scelta di intitolare i giardini di Piazza Vescovio in Roma a Fabrizio Cecchini, militante di destra ucciso nel ’79. Se fare i conti con il passato di un Paese passa anche per i piccoli gesti come questo, di certo la giunta capitolina ha dimostrato ancora una volta di non voler proprio imboccare quella strada.

La pasquinata di oggi, dedicata all’argomento, è firmata Vox Populi.

CONTRORIFORME

Gente senza la memoria
d’un Italia più civile,
vuol offendere la storia
decorando pur il vile
razziator repubblichino,
il feroce, l’assassino.
ALT!


Categoria: Italiane in versi

Trackback Uri



Lascia un commento