10 Mar 11

Contrasto firma questi versi che ci raccontano i maneggi politico-giuridici del Premier, definito “corto di testa come di statura, sodale di taluni dittatori” e circondato da “legulei promossi deputati”.

DI MALE IN PEGGIO

CAIMANurlante contro tutti, tutto
per confonder le menti delle greggi
dopo l’aver i pascoli distrutto,
egli prosegue nell’ordir maneggi
diretti a far capir a certa gente
che tutto Lui può fare (l’altri, niente…)

Leggi tarocche, male concepite
da legulei promossi deputati
che poi regolarmente son finite
tra gli scarti giuridici, bruciati
per evitare quell’inquinamento
che lo gnomo volea, tutto contento.

Corto di testa come di statura,
sodale di taluni dittatori,
con tutto quel che fa contro natura
or teme pure d’esser fatto fuori
perché con evidenza ci dimostra
di far più danni LUI di Cosa Nostra…


Categoria: Italiane in versi

Trackback Uri



Lascia un commento