7 Ott 10

Un nostro nuovo lettore, Lillo S. Bruccoleri, ci invia la sua pasquinata, persino corredata da foto (vedi sopra), che ritrae “Silvio Berlusconi davanti all’abate Luigi, la statua parlante a ridosso della chiesa di Sant’Andrea della Valle, che dialoga con Madama Lucrezia, altra statua parlante dinanzi alla chiesa di San Marco nei pressi di piazza Venezia”.

I versi sono infatti orchestrati come uno scambio di battute tra le due statue parlanti e sono dedicati alla delicata situazione politica attuale, in bilico a causa della faida interna alla coalizione di governo. E terminano con una profezia, che il nostro Pasquino, come sempre, ascolta e rilancia…

ABATE LUIGI

Silvio sorride e intanto fa scongiuri
sperando che il governo ancora duri.
La spina sua nel fianco
è sempre Fini e per disarcionarlo
l’attacca per la casa a Montecarlo.
Cosa farà Gianfranco?

MADAMA LUCREZIA

Dopo tutta un’estate di baldoria
non si chiarisce ancora questa storia.
Con un breve messaggio
ha dato a tutti alcuni chiarimenti,
lanciato ad altri oscuri avvertimenti.
Per me si vota a maggio.


Categoria: Pasquinate dei lettori

Trackback Uri


1 commento

  • G.P. (il grillo parlante ) says:

    PLURALISMO KO
    Nell’Italia del declino,/dobbiam pur veder Romani/far ancora più kasino?/L’ultima delle missioni,/su mandato del padrone:/FAR MONOTELEVISIONE



Lascia un commento