7 Set 10

La serie di paquinate contro Gheddafi continua oggi con questi versi anonimi che ricordano come la ricchezza dei due capi di Stato incontratisi a Roma non contribuisca a renderli signori: le carnevalate della visita servono solo a coprire “i lor affari”, mentre in Libia la sorte dei migranti respinti continua a essere avvolta dal mistero.

L’INCONTRO

Lunedì per dittatori:
Al Tappone con Gheddafi
(certo ricchi, non Signori,
forti nel colpir gli scafi)
con cavalli, con somari,
fanno sol i lor affari.


Categoria: Italiane in versi

Trackback Uri



Lascia un commento