23 Set 10

Dopo il fatto di cronaca della scorsa settimana, che ha visto un peschereccio italiano mitragliato dalle motovedette libiche, il Pasquino comincia a parlare al riguardo. La prima pasquinata in tema è a firma Pasquinotto.

Segnaliamo anche che (finalmente, a parere di chi scrive) qualcuno ha ricominciato ad affiggere sulla base della statua, visto che la malandata bacheca inizia veramente a stare stretta.

LI SPARI

Pescatori mitragliati?
Fa La Russa: “Nun è gnente!”
Queli là se so’ sbajati,
je pareva fosse gente
marfidata, de Casini,
de Lombardo o de Fini.”


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento