23 Ago 10

Dopo un silenzio “estivo” durato un paio di settimane, il Pasquino è tornato a parlare, la bacheca è “magicamente” ricomparsa accanto alla statua e i pasquinanti hanno ricominciato a cimentarsi con l’attualità. Quelli che vi presentiamo oggi sono infatti i versi di Pasquinotto sui funerali di Cossiga.

SPREDICANNO

Quarcuno de li preti cor tortore
à ditto, ner Cossiga-funnerale,
che quello “Picconava con amore…”.
Puro d’Agosto famo carnevale?


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento