1 Lug 10

La vicenda Brancher, nominato ministro giusto in tempo per invocare il legittimo impedimento per il processo che lo vede imputato, approda sul Pasquino, a firma Daes.

BRANCHER

Anche senza portafoglio
tutto tronfio nel suo orgoglio
per la carica che regge
se ne frega della legge,
e alla fine non contento
grida all’impedimento,
e ragione di ogni male

è: “Stamo fòri dar Mondiale!”
Queste cose, manco a dillo, so’ lacrime de coccodrillo,
perchè ‘n mezzo ar magna magna
trovi pure chi se lagna:
ma la panza piena ha fede
e ar diggiuno nun ce crede.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento