29 Mag 10

Pasquino non poteva mancare di commentare il contenuto del recente disegno di legge sulle intercettazioni telefoniche. Leggete i versi romaneschi anonimi cliccando sul Continua.

MO PONNO PARLA’

Tanti fiji de mignotte
nominati deputati
cianno fatto mo stanotte
guasi tutti cojonati
pe l’infami, li ladroni
toje l’intercettazioni.


Categoria: Romanesche in versi

Trackback Uri



Lascia un commento