26 Feb 10

Abbiamo scelto di aprire con una prima pasquinata che riguarda la statua stessa e il suo attuale stato di restauro. L’anonimo autore scrive con pennarello nero direttamente sul sacco in tela bianco che ricopre la statua e ipotizza un futuro “imbavagliato” per il Pasquino e le altre statue parlanti sotto restauro (o con lavori in programma).

CENSURALEMANNO

E dopo che l’avranno restaurate,

le statue le vorranno render MUTE.

Ci vieteranno pur le PASQUINATE,

perché le VERITÀ VANNO TACIUTE.


Categoria: Italiane in versi

Trackback Uri



Lascia un commento